Nuove assunzioni al sud con la conversione in legge del Decreto sostegni bis.


Saranno banditi nuovi concorsi per assumere risorse a tempo determinato. Per accedere alle selezioni bisogna aver assolto l’obbligo scolastico.

Le nuove assunzioni hanno l’obiettivo di promuovere la rinascita occupazionale delle regioni comprese nell’obiettivo europeo Convergenza, cioè Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Saranno, quindi, indetti nuovi concorsi per reclutare varie figure.
Sarà data precedenza ai candidati che già svolgono un tirocinio nei Ministeri della cultura, della giustizia e dell’istruzione, nell’ambito di percorsi di formazione e lavoro.

I nuovi concorsi del Ministero della cultura, Ministero della giustizia e Ministero dell’istruzione saranno organizzati per figure professionali omogenee, dal Dipartimento della funzione pubblica tramite l’Associazione Formez PA.
Si tratterà di concorsi veloci, semplificati e digitalizzati. Le graduatorie di merito approvate al termine delle procedure concorsuali potranno essere utilizzante anche per assunzioni presso altre amministrazioni pubbliche.
I vincitori saranno assunti con contratti a tempo determinato di 18 mesi. L’orario di lavoro sarà part time, per 18 ore settimanali.

Seguici per restare aggiornato/a.
.