I Punto Impresa Digitale (iniziative delle Camere di Commercio a supporto della digitalizzazione) mettono a disposizione delle imprese i voucher digitali per l’acquisto di servizi di consulenza, formazione e tecnologie in ambito 4.0.


Si tratta di un sostegno alla digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese.

I voucher sono erogati attraverso appositi bandi  pubblicati dalla Camera di commercio  a cadenza variabile, hanno un importo massimo di 10mila € e l’entità massima dell’agevolazione è del 70%  delle spese ammissibili (in qualche caso il contributo a fondo perduto è pari al 100%).

Possono beneficiare delle agevolazioni le imprese singole ed anche i gruppi di imprese che partecipano ad un progetto aggregato finalizzato all’introduzione di tecnologie in ambito Impresa 4.0.

Nel dettaglio possono presentare domanda le microimprese, le piccole imprese e le medie imprese di qualunque settore, aventi sede legale e/o unità locali produttive nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio in questione.

Ciascuna impresa può presentare una sola richiesta di contributo. Sono ammissibili le spese per:

- servizi di consulenza e/o formazione;
- acquisto di beni e servizi strumentali, funzionali all’acquisizione delle tecnologie abilitanti;

Saranno ritenute ammissibili le spese sostenute a partire dalla data di presentazione della domanda ed entro il termine massimo indicato in sede di comunicazione di assegnazione del contributo da parte della Camera.

Di seguito le aree territoriali al momento interessate e in cui le relative imprese possono presentare la domanda e le relative caratteristiche.
Nelle prossime settimane potrebbero aggiungersi altre province. Per restare aggiornati seguiteci. Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Reggio Calabria
Scadenza: 28 ottobre
Contributo a fondo perduto: 70%
Importo massimo del contributo: 7.000€

Benevento
Data scadenza: 30 ottobre
Contributo a fondo perduto: 70%
Importo massimo contributo: 5.000€

Avellino
Data scadenza: 30 ottobre
Contributo a fondo perduto: 70%
Importo massimo contributo: 5.000€

Caltanissetta
Scadenza: 30 ottobre
Contributo a fondo perduto: 70%
Importo massimo del contributo: 10.000€

Mantova
Data scadenza: 30 ottobre
Contributo a fondo perduto: 70%
Importo massimo contributo: 10.000€

Brindisi
Data scadenza: 30 ottobre
Contributo a fondo perduto: 70%
Importo massimo contributo: 2.500€

Cosenza
Data scadenza: 30 ottobre
Contributo a fondo perduto: 70%
Importo massimo contributo: 10.000€

Massa Carrara
Data scadenza: 30 ottobre
Contributo a fondo perduto: 50%
Importo massimo contributo: 5.000€

Sicilia Sud-Est
Data scadenza: 31 ottobre
Contributo a fondo perduto: 70%

Importo massimo contributo: 10.000€

Cagliari
Data scadenza: 31 ottobre
Contributo a fondo perduto: 100%
Importo massimo contributo: 8.000€

Sondrio
Data scadenza: 31 ottobre
Contributo a fondo perduto: 70%
Importo massimo contributo: 10.000€

Bari
Data scadenza: 2 novembre
Contributo a fondo perduto: 70%
Importo massimo contributo: 10.000€

L’Aquila
Data scadenza: 5 novembre
Contributo a fondo perduto: 70%
Importo massimo contributo: 4.000€

Foggia
Data scadenza: 11 novembre
Contributo a fondo perduto: 70%
Importo massimo contributo: 5.000€

Oristano
Data scadenza: 1 Dicembre
Contributo a fondo perduto: 100%
Importo massimo contributo: 5.000€

Brescia
Data scadenza: 31 dicembre
Contributo a fondo perduto: 100%
Importo massimo contributo: 2.000€

Roma
Data scadenza: 31 dicembre
Contributo a fondo perduto: 70%
Importo massimo contributo: 10.000€