L'House Sharing co-Host è colui che aiuta, in cambio di una percentuale, a gestire la propria casa sulle numerose piattaforme per gli affitti brevi.

Il crescente numero di annunci, infatti, ha fatto sì che si generasse nuova occupazione.
L’attività legata alla locazione di abitazioni è in costante crescita. Così come sempre più utenti utilizzano il web per cercare persone interessate a prendere in affitto una stanza o una casa o per entrare in contatto con eventuali acquirenti.

In Italia sono circa 400mila  gli annunci attivi. Le agenzie di Co-host gestiscono case per conto terzi (come BnbSitter, che supporta chi ospita, dalla creazione dell’annuncio, al check in, alle pulizie).
Un’opportunità, quindi, destinata ad ottimizzare al meglio la presenza e la ricerca sul web, al fine di raggiungere il più alto numero possibile di utenti interessati.