E’ in arrivo un lavoro per cani e padroni.

Si tratta del ‘furrfluencer’, figura che ha il compito di testare e valutare le strutture ‘amici dei cani’ nel Regno Unito. L’agenzia britannica Snaptrip, infatti, ricerca cani e rispettivi padroni al fine di testare e fare recensioni su 10 strutture dog friendly. Nello specifico, i cani diventano i veri protagonisti di questo lavoro, in quanto bisogna vedere e valutare le strutture, in maniera tale da appurare che siano davvero dog friendly.
Cani e padroni avranno a disposizione 12 mesi totali per visitare 10 strutture. Si tratta di un lavoro dei sogni, soprattutto per chi ama viaggiare in compagnia dei fedeli amici a 4 zampe. Si avrà la possibilità di soggiornare nei posti più belli del Regno Unito, come la Scozia, il Galles, la Cornovaglia ed il Lake District. Il compito del furrfluencer sarà quello di scrivere una recensione di 500 parole, basandosi sull’esperienza di soggiorno vissuta.
Le recensioni dovranno anche essere accompagnate da foto. Le spese di pernottamento, per i cani ed i padroni selezionati, sono completamente coperte ed i selezionati hanno la possibilità di ricevere una ricompensa di circa 350 euro per ogni recensione fatta.
Non tutti i cani sono, però, adatti a questo tipo di lavoro. Infatti, l’Agenzia mira soprattutto ad un cane giovane tra i 6 mesi ed i 3 anni, ed un cane adulto tra i 4 e 10 anni. I cani, inoltre, devono essere abituati ai viaggi e spostamenti vari, devono godere di buone condizioni di salute ed è preferibile che siano fotogenici.
L’opportunità in questione è legato al Regno Unito, ma è probabile che gradualmente attività simili possano svilupparsi anche in altri Paesi d’Europa, Italia compresa