Ape sociale, le novità per il 2024: l'età minima richiesta è aumentata da 63 anni a 63 anni e 5 mesi

26/02/2024

L'Ape sociale è un'indennità che permette di anticipare la pensione a determinate categorie di lavoratori svantaggiati. Per il 2024, ci sono alcune novità che riguardano i requisiti per accedere al beneficio. 

Innanzitutto, l'età minima richiesta per l'Ape sociale è aumentata da 63 anni a 63 anni e 5 mesi. Questo vale sia per chi presenta la domanda per la prima volta nel 2024, sia per chi aveva già maturato i requisiti negli anni precedenti ma non ha fatto domanda, sia per chi era decaduto dal beneficio e lo richiede nuovamente.

Inoltre, l'Ape sociale non è più cumulabile con i redditi di lavoro dipendente o autonomo, ma solo con quelli di lavoro autonomo occasionale fino a 5.000 euro lordi annui. Questa regola si applica solo a chi ottiene la certificazione per l'accesso al beneficio nel 2024, mentre chi l'ha ottenuta negli anni precedenti può continuare a cumulare l'indennità con i redditi di lavoro.

Infine, il finanziamento dell'Ape sociale è stato incrementato a partire dal 2024 fino al 2028, per garantire la copertura della misura.

2 mesi fa

Blog

Blog

Quali saranno i profili lavorativi più richiesti nei prossimi 5 anni

In Italia, i profili lavorativi che saranno più richiesti nei prossimi cinque anni includono una varietà di professioni tecniche e specializzate. Secondo Unioncamere, ci sarà un fabbisogno di occupati...
13/05/2024
Blog

Cos'è il bonus per fare la spesa?

Il "bonus per fare la spesa" in Italia è un aiuto economico fornito dallo Stato per sostenere le famiglie in condizioni di difficoltà economica, permettendo loro di acquistare beni di prima necessità...
02/05/2024
Blog

Ecco le aziende più ricche di Salerno e provincia

Quali sono le aziende più ricche, per fatturato, della provincia di Salerno? In sintesi, al primo posto c’è La Doria (con oltre 604 milioni di euro nel 2022), con sede ad Angri ed...
27/03/2024
Blog

Come fare la detrazione delle spese mediche per il 2024

Per la detrazione delle spese mediche nel 2024, i contribuenti possono detrarre il 19% dei costi sostenuti che superano la franchigia di €129,11. Le spese sanitarie possono essere detratte utiliz...
22/03/2024
Caricamento...