Davvero costa più ai cittadini il cattivo funzionamento della Pa che l’evasione fiscale?

02/02/2024

Questa è una domanda molto interessante, ma anche molto complessa. Non esiste una risposta univoca, in quanto dipende da molti fattori, come la definizione di cattivo funzionamento, la misurazione dell'evasione fiscale, e l'impatto economico e sociale di entrambi i fenomeni.

Tuttavia, possiamo cercare di confrontare alcuni dati e analisi che sono stati pubblicati da fonti diverse. Secondo uno studio dell'Ufficio Studi della CGIA Mestre, il cattivo funzionamento della Pa costa ai cittadini italiani circa 184 miliardi di euro l'anno, mentre l'evasione fiscale provoca un mancato gettito di 84,4 miliardi di euro l'anno. Questo significherebbe che gli sprechi e le inefficienze della Pa hanno un costo più del doppio rispetto all'evasione fiscale.

Tuttavia, questa comparazione non può essere considerata scientificamente rigorosa, in quanto deriva da contesti diversi e spesso sovrapposti. Inoltre, non tiene conto di altri aspetti qualitativi, come la qualità dei servizi pubblici, il rispetto dei diritti civili, la tutela dell'ambiente, e la fiducia nelle istituzioni. Alcuni di questi aspetti sono oggetto di frequenti infrazioni e procedure aperte nei confronti dell'Italia da parte dell'Unione Europea.

Quindi, la risposta alla domanda non è semplice, ma richiede una valutazione più approfondita e multidimensionale. Ciò che è certo è che sia il cattivo funzionamento della Pa che l'evasione fiscale sono due problemi gravi che danneggiano il benessere dei cittadini e il progresso del Paese, e che vanno affrontati con determinazione e responsabilità.

1 mese fa

Blog

Blog

Indennità di maternità 2024

L'indennità di maternità 2024 è un trattamento economico che spetta alle lavoratrici che si astengono dal lavoro per la nascita di un figlio. La durata del congedo di maternit&agr...
29/02/2024
Blog

Stretta sulla sicurezza sul lavoro: come funziona la patente a punti e quali sono le sanzioni

La sicurezza sul lavoro è un tema molto importante e attuale, soprattutto dopo la tragedia nel cantiere di Firenze che ha causato la morte di quattro operai. Il governo sta lavorando a un provv...
28/02/2024
Blog

Ape sociale, le novità per il 2024: l'età minima richiesta è aumentata da 63 anni a 63 anni e 5 mesi

L'Ape sociale è un'indennità che permette di anticipare la pensione a determinate categorie di lavoratori svantaggiati. Per il 2024, ci sono alcune novità che riguardano i requisi...
26/02/2024
Blog

Titoli di Stato, Buoni e Libretti Postali fuori dal calcolo dell'ISEE?

La legge di bilancio 2024 ha stabilito che i titoli di Stato e i prodotti finanziari di raccolta del risparmio con obbligo di rimborso assistito dalla garanzia dello Stato, come i buoni e i libretti p...
23/02/2024
Caricamento...