Via libera al concorso scuola per l’assunzione di 5116 insegnanti di religione cattolica.

Il concorso consentirà l’immissione in ruolo degli insegnanti tra il 2021 e il 2024. Il ministero della Funzione Pubblica ha pubblicato il DPCM che autorizza il Miur ad avviare due procedure concorsuali. Una si riferisce alla scuola primaria e la scuola dell’infanzia, l’altra alla scuola secondaria di primo e secondo grado. Il concorso si svolgerà per esami e titoli.

Per partecipare bisogna essere in possesso della certificazione di idoneità diocesana. Certificazione che deve essere rilasciata dal Responsabile dell’Ufficio diocesano competente nei 90 antecedenti alla data di presentazione della domanda di concorso.

I posti disponibili nella singola regione per il personale docente di religione cattolica sono riservati a chi ha svolto almeno 3 annualità di servizio, anche non consecutive.

Seguici per restare aggiornato/a.