Nuovi posti di lavoro nelle biblioteche pubbliche statali grazie al bando del Ministero della Cultura.


Previsti incarichi di collaborazione per 80 laureati da far lavorare come amministrativi e catalogatori.

Nello specifico, i profili cercati sono:

- 49 esperti catalogatori;
- 31 esperti amministrativi contabili.

Per la prima posizione si richiede il possesso di laurea magistrale in Lettere con indirizzo storico-artistico, o in Lingue e culture moderne o in Beni culturali o equipollenti, esperienza di almeno 8 anni (di cui almeno 4 anni maturata in incarichi di inventariazione, catalogazione o digitalizzazione di beni librari) e conoscenza avanzata dello specifico software applicativo di catalogazione SBN.
Mentre per la seconda, serve la laurea in discipline economiche o giuridiche, l’iscrizione al registro dei revisori contabili, all’albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili o all’albo degli avvocati, esperienza professionale di almeno 8 anni (di cui almeno 4 anni presso enti pubblici e privati o nello svolgimento di procedure per l’acquisizione di servizi e forniture e per l’esecuzione di lavori).

Domande entro l’11 aprile.

Per tutte le informazioni clicca sul link indicato.

Informazioni e contatti

Bando biblioteche

Sito web: https://bit.ly/3rBKLOH