La Regione Campania ha pubblicato due nuovi bandi di attuazione del Programma di sviluppo rurale 2014 - 2020 per 38,8 milioni di euro.

I bandi sono relativi, nello specifico, al cofinanziamento di progetti volti alla trasformazione dei beni agricoli e della loro commercializzazione ed al finanziamento di progetti di ricerca volti alla conservazione delle risorse genetiche vegetali autoctone.
Le filiere produttive interessate sono l’ortofrutticola, la florovivaistica, la vitivinicola, l’olivicolo-olearia, la cerealicola, la carne, la lattiero-casearia e le piante medicinali e officinali.
Nel dettaglio, 28,3 milioni del bando finanzieranno le domande relative ai progetti aziendali che riguardano i prodotti agricoli in entrata e in uscita ricompresi nell'Allegato I del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea. I restanti 6 milioni sono destinati ai progetti relativi ai prodotti in uscita della filiera cerealicola non ricompresi nell'allegato citato. Domande entro il 5 novembre.

Per tutte le informazioni, consultare il relativo sito http://www.regione.campania.it