L’Agenzia delle dogane e dei Monopoli ha indetto un concorso, per esami, per 1226 assunzioni (776 laureati e 460 diplomati).


Per quanto riguarda i laureati  i posti fanno riferimento a 456 funzionari doganali, di cui:

- 100 esperti nel settore amministrativo/contabile  (richiesta laurea in Giurisprudenza, Economia o Scienze Politiche);
- 50 esperti nel settore giuridico legale e del contenzioso  (laurea in Giurisprudenza);
- 70 esperti nel settore delle relazioni internazionali  (laurea in Scienze Politiche, Giurisprudenza, Economia o Scienze internazionali e diplomatiche);
- 80 esperti nel settore economico/finanziario  (laurea in Economia);
- 70 esperti in analisi quantitative statistico matematiche  (laurea in Economia, Matematica, Statistica, Informatica, Ingegneria dell’informazione o Scienze e Tecnologie fisiche);
- 86 esperti nel settore informatico  (laurea in Ingegneria dell’informazione, Ingegneria industriale, Informatica, Scienze e tecnologie fisiche o Matematica);
- 147 ingegneri  (laurea in Ingegneria, abilitazione all’esercizio della professione e iscrizione all’albo).
- 13 ingegneri/architetti  (rispettiva laurea, abilitazione all’esercizio della professione e iscrizione all’Ordine);
- 150 chimici  (laurea, abilitazione all’esercizio della professione di chimico e iscrizione all’Ordine).

 

In merito ai diplomati, invece, sono 460 i posti a disposizione nel ruolo di assistente doganale, di cui:

- 250 da impiegare nel settore amministrativo/tributario  (si richiede il diploma);
- 30 da impiegare nel settore contabile (diploma);
- 20 addetti ai servizi di traduzione e interpretariato  (diploma e conoscenza della lingua inglese e di una seconda lingua straniera, a scelta del candidato tra francese, spagnolo, tedesco, arabo, cinese e russo);
- 40 addetti ai servizi di collaudo e accertamento tecnico  (diploma);
- 30 da impiegare nel settore tecnico di supporto alle attività dei laboratori chimici  (diploma);
- 50 da impiegare nel settore tecnico di supporto alle attività di accertamento in ambito accise  (diploma);
- 20 nel settore tecnico di supporto alle attività informatiche;
- 15 da adibire alle mansioni di meccanico  (diploma);
- 5 addetti ai servizi di mensa e refezione (diploma con indirizzo “Enogastronomia e ospitalità alberghiera”).

Le quasi certe prove preselettive prevedono una banca dati con 5000 domande, da pubblicare 10 giorni prima dei test.
La domanda di partecipazione va presentata, entro il 5 novembre, tramite il portale dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, raggiungibile dal sito www.adm.gov.it
Per leggere, invece, i bandi per laureati e diplomati clicca sul link sotto indicato.

Informazioni e contatti

Concorso Agenzia Dogane

Sito web: https://bit.ly/36ElEnE