La regione Basilicata istituisce il “Fondo per il sostegno dell’occupazione nelle imprese cooperative”, strumento di finanziamento per fronteggiare la situazione economica causata dall’emergenza Covid-19 e per rilanciare le imprese in difficoltà.

Disponibili importi massimi fino a 350.000 euro, sotto forma di finanziamenti a medio-lungo termine o prestiti. Possono fare domanda di finanziamento le imprese cooperative con sede operativa nella regione Basilicata, che vogliano costituire altre sedi nella Regione e che siano strutturate come società cooperativa di produzione e lavoro, società cooperativa sociale di tipo A e B e consorzio in forma di società cooperativa. Tra i requisiti necessari: essere costituite e iscritte nel Registro delle Imprese alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura (CCIAA) competente, iscrizione all’Albo Nazionale delle Società Cooperative e all’Albo Regionale delle cooperative, regolarità con i contributi previdenziali e fiscali, non avere procedimenti in corso di revoca di agevolazioni concesse dall’Amministrazione regionale e non essere in situazione di liquidazione volontaria o sottoposti a procedure concorsuali. I fondi prevedono un importo minimo di 50.000 euro o di 350.000 euro, per la durata massima di 10 anni. I finanziamenti copriranno le spese materiali e immateriali. Tutte le informazioni attraverso il sito web indicato.

Informazioni e contatti

Basilicata Fondo sostegno occupazione

Sito web: https://www.cfi.it