Al via bando della Regione Abruzzo per l’attivazione di tirocini nell’ambito del progetto Botteghe di Mestiere.


Le opportunità sono relative a disoccupati che potranno svolgere stage retribuiti presso diverse aziende.
Ogni bottega prevede il coinvolgimento di un massimo di 10 tirocinanti, da inserire in un percorso di formazione e lavoro semestrale finalizzato a trasmettere competenze specialistiche legate ai mestieri artigianali.
Possono accedere coloro che abbiano tra i 18 e i 34 anni e siano in stato di disoccupazione o inoccupazione.
I tirocini, della durata di 6 mesi, sono disponibili per diversi settori, tra cui agroalimentare, enogastronomia, ristorazione, meccanica, GDO, artigianato artistico ed arredo casa.
E’ previsto un contributo di 500 euro lordi per ciascun tirocinio, a favore dei soggetti promotori e di 250 euro per il tutoraggio degli stagisti, nonché una borsa di 600 euro per gli stessi stagisti.
Gli interessati possono candidarsi attraverso l’apposita procedura, entro il 5 aprile.
Per proporsi cliccare Quì