La legge di Bilancio 2019, in approvazione, estende gli incentivi legati a ‘Resto al Sud’, innalzando l’età ed ampliando la platea dei destinatari.


‘Resto al Sud’ è l’iniziativa di Invitalia finalizzata a favorire la nascita di nuove imprese nel Mezzogiorno. I finanziamenti potranno essere richiesti da soggetti fino a 45 anni (il precedente limite era di 35) e da professionisti.
In pratica si potrà contare su un mix di agevolazioni a copertura totale delle spese, con un 35% a fondo perduto ed un 65& di finanziamento bancario garantito dal Fondo di garanzia per le Pmi e coperto, per gli interessi, da un altro contributo.
L’obiettivo è rafforzare l’azione di sostegno e di stimolo all’imprenditoria meridionale. Le domande finora presentate nelle 8 regioni interessate sono più di 4800.

Vi terremo aggiornati