Alla Regione Puglia al via la presentazione delle candidature del concorso per 306 posti, per vari profili professionali.


Tra le aree interessate:

- area amministrativa (assistente - istruttore amministrativo/ambito auditing e controllo, assistente - istruttore amministrativo/ambito gestione affari legali, assistente - istruttore amministrativo/ambito gestione e sviluppo risorse umane, assistente - istruttore amministrativo/ambito gestione risorse strumentali, assistente - istruttore amministrativo/ambito sicurezza sul lavoro e benessere organizzativo);

- area competitività e sviluppo del sistema (assistente - istruttore tecnico di policy/ambito agricoltura, assistente - istruttore tecnico di policy/ambito ambiente, assistente - istruttore tecnico di policy/ambito cultura e valorizzazione del territorio e del paesaggio, assistente - istruttore tecnico di policy/ambito fitosanitario, assistente - istruttore tecnico di policy/ambito formazione e lavoro, assistente - istruttore tecnico di policy/ambito gestione e valorizzazione del demanio, assistente - istruttore tecnico di policy/ambito istruzione, assistente - istruttore tecnico di policy/ambito lavori pubblici, assistente - istruttore tecnico di policy/ambito politiche internazionali, assistente - istruttore tecnico di policy/ambito protezione civile e tutela del territorio, assistente - istruttore tecnico di policy/ambito salute, assistente - istruttore tecnico di policy/ambito socio-assistenziale, assistente - istruttore tecnico di policy/ambito sviluppo del sistema produttivo, assistente - istruttore tecnico di policy/ambito trasporti e mobilità, assistente - istruttore tecnico di policy/ambito turismo, assistente - istruttore tecnico di policy/tutela, garanzia e vigilanza nel sistema delle comunicazioni, assistente - istruttore tecnico di policy/urbanistica, pianificazione territoriale e politiche abitative);

- area economico-finanziaria (assistente - istruttore risorse economico-finanziarie e assistente - istruttore sistemi informativi e tecnologie);

- area informatica e tecnologica (assistente - istruttore sistemi informativi e tecnologie);

- area legislativa (assistente - istruttore legislativo).

E’ possibile inviare la domanda a partire dal 14 gennaio traverso il Sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema “Step-One 2019”, previa registrazione del candidato sullo stesso sistema.

Sono accettate domande entro il 12 febbraio 2022. Per la partecipazione bisogna essere in possesso di un indirizzo PEC.

 

Precendente ariticolo per concorso Regione Puglia:  https://bit.ly/3A5jFp7

Informazioni e contatti

Concorso Puglia

Sito web: https://bit.ly/3GkPGvx