Un investimento di oltre 23 milioni di euro per aumentare la produzione e assumere nuovi addetti.

Questo l’obiettivo delle 2 aziende agroalimentari della Campania Grancarni e O.P. Armonia, per gli stabilimenti in provincia di Caserta e Salerno.
L’operazione di rilancio avviene con il supporto di Invitalia. L’investimento più consistente - 21,3 milioni - riguarda lo stabilimento Grancarni a Pontelatone (Caserta). Il progetto prevede interventi di ampliamento e ammodernamento. Mentre a Battipaglia (Salerno) il sito di O.P. Armonia sarà potenziato per produrre insalata in busta e conserve a base di frutta e verdura. L’obiettivo è far fronte alla crescente richiesta dei consumatori. Complessivamente verranno creati 38 nuovi posti di lavoro: 25 a Pontelatone e 13 a Battipaglia.
Le due società realizzeranno, inoltre, il marchio comune “Fresco Campania”, da apporre sui prodotti con una filiera totalmente tracciabile.