E’ disponibile dal 1° maggio l’incentivo per le assunzioni nel Mezzogiorno, il cosiddetto Bonus Sud.

Il Bonus è valido, quindi, a partire dalle assunzioni effettuate da inizio maggio, ma sarà concretamente utilizzabile quando uscirà la circolare INPS.
Si tratta di un esonero previdenziale di un anno, fino a un massimo di 8.060 euro, che va utilizzato entro il 28 febbraio 2021. E spetta ai datori di lavoro che assumono, fra il 1° maggio e il 31 dicembre, lavoratori fra i 16 e i 34 anni o di qualsiasi età se privi di impiego retribuito da almeno 6 mesi. La sede di lavoro deve essere in una regione del sud, mentre il contratto deve essere a tempo indeterminato, anche in somministrazione, o di apprendistato professionalizzante o ancora per le trasformazioni di un contratto a termine in un tempo indeterminato