In Puglia è possibile richiedere il Reddito di Dignità.

Si tratta di una misura che prevede l’assegnazione di agevolazioni a persone disagiate che non possono accedere al Reddito di Cittadinanza. Può comprendere un contributo economico, corsi di formazione e altri servizi per contrastare il disagio socioeconomico, la povertà e l’emarginazione sociale. Per accedere ai benefici, bisogna occorre sottoscrivere un patto di inclusione sociale attiva. Possono accedere al Reddito Dignità le persone singole e nuclei familiari con determinati elementi di fragilità e bisogno e cittadini appartenenti alle categorie speciali con età tra 18 e 66 anni, residenti in uno dei Comuni pugliesi. Bisogna, inoltre, far parte di una famiglia numerosa (5 o più componenti), o con almeno 3 minori oppure con almeno un componente disabile o ancora essere un nucleo familiare di emigranti italiani che rientrano in Italia. Misure previste anche per donne vittime di violenza, persone separate senza dimora stabile e persone senza fissa dimora. Previste indennità economiche dai 300 ai 500 € al mese e percorsi formativi. Per saperne di più, visita il relativo sito web

Informazioni e contatti

Reddito Dignità Puglia

Sito web: http://www.sistema.puglia.it/S...