E’ stato pubblicato il tanto attesto bando relativo al concorso della Regione Campania.

O meglio, i bandi. Si tratta, infatti, di 2 bandi (uno per laureati, l’altro per diplomati) per complessivi 2175 posti. Il Governatore De Luca tra poco illustrerà i dettagli e spiegherà se sono previste ulteriori procedure concorsuali per il futuro (per arrivare alle 10mila posizioni inizialmente previste).
In sintesi: non ci sono limiti d’età (a parte poche eccezioni), né limiti territoriali. E’ possibile concorrere per più profili, Il concorso è gestito dal Formez. Per alcune posizioni è previsto lavoro a tempo parziale.

Ecco nello specifico i posti disponibili:

- Posti per diplomati e Profili

425 Profilo Istruttore di vigilanza (qualsiasi diploma)

380 Profilo istruttore amministrativo (qualsiasi diploma)

134 Profilo istruttore tecnico (diploma di geometra, perito edile, perito chimico, perito agrario o diploma di maturità rilasciato da Istituto tecnico industriale o da Istituto professionale per l’industria e l’artigianato)

121 Profilo istruttore risorse finanziarie/istruttore contabile (diploma ragioniere/perito commerciale, perito aziendale, analista contabile, operatore commerciale)

71 Profilo istruttore sistemi informativi e tecnologie/ istruttore informatico (diploma ragioniere programmatore, perito informatico, o altro diploma equivalente a indirizzo informatico

52 Profilo istruttore policy regionali/istruttore culturale (qualsiasi diploma)

22 Profilo istruttore socio assistenziale (qualsiasi diploma)

20 Profilo istruttore comunicazione e informazione (qualsiasi diploma)

- Posti per laureati e Profili (laurea triennale e magistrale)

380 Profilo funzionario amministrativo/funzionario amministrativo e legislativo /funzionario specialista amministrativo (laurea in Scienze dei servizi giuridici, Scienze politiche e delle relazioni internazionali, Scienze economiche, Giurisprudenza, Scienze Economia)

143 Profilo funzionario tecnico /funzionario specialista tecnico (laurea in Ingegneria civile e ambientale, Scienze dell'architettura, Scienze della pianificazione territoriale, Urbanistica, Paesaggistica e Ambientale, Ingegneria civile, Ingegneria edile, Architettura, Ingegneria per l’ambiente e il territorio; Pianificazione territoriale e urbanistica)

108 Profilo funzionario di policy regionali e funzionario specialista in attività culturali (laurea in Lettere; Filosofia; Beni culturali; Discipline delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda; Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali; Sociologia; Scienze del turismo; Scienze e tecniche psicologiche; Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo; Conservazione dei beni culturali; Sociologia; Economia del turismo; Psicologia;)

125 Profilo funzionario risorse finanziarie /funzionario pianificazione e controllo di gestione/ funzionario specialista contabile (laurea in Economia)

66 Profilo funzionario-specialista socio-assistenziale (iscrizione all’Albo Professionale degli Assistenti Sociali)

62 Profilo funzionario di sistemi informativi e tecnologici /funzionario informatico (laurea in Ingegneria dell'informazione, Sscienze e tecnologie, Ingegneria informatica; Ingegneria elettronica, Ingegneria delle telecomunicazioni, Informatica, Scienze dell’informazione)

47 Profilo funzionario di vigilanza (laurea in Scienze dei servizi giuridici; Scienze politiche e delle relazioni internazionali; Scienze dell'amministrazione e dell'organizzazione; Scienze economiche; Sociologia; Giurisprudenza; Economia e commercio;)

19 Profilo funzionario comunicazione e informazione (laurea in scienze dei servizi giuridici Scienze economiche, Lettere, Filosofia, Scienze della comunicazione, Sociologia, Scienze politiche e delle relazioni internazionali, Scienze dell'amministrazione e dell'organizzazione, Giurisprudenza, Economia e commercio, Relazioni pubbliche)

La prova preselettiva consisterà in un test, da risolvere in 80 minuti, composto 80 domande a risposta multipla, di cui 50 consistenti in una serie di quesiti per la verifica della capacità logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico e critico-verbale, e 30 diretti a verificare la conoscenza delle seguenti materie: diritto costituzionale con particolare riferimento al titolo V della Costituzione; diritto amministrativo con particolare riferimento alla normativa in materia di accesso, trasparenza e anticorruzione, disciplina del lavoro pubblico; diritto regionale e diritto degli enti locali con particolare riferimento allo statuto e all’ordinamento della Regione Campania; elementi di geografia politica ed economica della Regione Campania.

Non sarà pubblicata la banca dati, per cui non sarà possibile conoscere le domande che comporranno la prova preselettiva.
Sul sito internet http://riqualificazione.formez.it, almeno 15 giorni prima del loro svolgimento, sarà pubblicato il diario con l’indicazione della sede, del giorno e dell'ora in cui si svolgeranno le suddette prove. La prova preselettiva sarà superata da un numero di candidati pari a 4 volte il numero dei posti messi a concorso per ciascuno dei predetti profili. Tale numero potrà essere superiore in caso di candidati collocatisi ex-aequo all’ultimo posto utile in ordine di graduatoria.
La preselettiva si svolgerà a Napoli.
Le domande vanno presentate entro l’8 agosto, compilando il modulo online tramite il sistema Step-One 2019 su Questa Pagina

Per consultare il bando integrale relativo a diplomati clicca Qui
Per il bando relativo a laureati cliccare Quì