Il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca ha pubblicato il bando per assistenti di lingua italiana all’estero, per l’anno scolastico 2018/2019.

Nello specifico l’avviso è finalizzato alla copertura di posti in Austria, Belgio, Francia, Irlanda, Germania, Regno Unito e Spagna.
I posti disponibili dovrebbero essere all’incirca 300, destinati a neolaureati con meno di 30 anni. 
Tra i requisiti richiesti per partecipare, aver conseguito dal 1° marzo 2016 un diploma di laurea specialistica/magistrale tra quelli indicati nel bando e non essere già stato assistente di lingua italiana all’estero su incarico del MIUR, aver superato almeno 2 esami relativi alla Lingua o Letteratura o Linguistica del Paese per il quale si fa domanda e legati ai settori tecnico-scientifici specificati nel bando e almeno 2 relativi alla Lingua o Letteratura o Linguistica italiana, appartenenti ai settori tecnico-scientifici specificati.
Tra le lauree ammissibili, quelle relative al settore umanistico, a Lingue e a Comunicazione.
Candidature entro il 10 febbraio.
Per i dettagli è possibile consultare il sito